Working Capital Camp Torino (riflessioni postume)

Prima di tutto i ringraziamente (dovuti e sentiti) a Vittorio Pasteris che ha spinto non poco per convincere Telecom a passare da queste parti e Nicola Mattina che parimenti si è sbattuto perchè tutto funzionasse durante la giornata.

E la giornata ha funzionato bene, mi sembra.
Mattinata nel solarium del Politecnico di Torino ad ascoltare Telecom, Gianluca Dettori, il rettore Profumo ed il mattatore Mario Calabresi, parlare di futuro, di idee, di editoria e di difficoltà.
In sala ci si diverte a distrarre i relatori via Twitter ma il risultato in fin dei conti è soddisfaciente, condito dalle chicche di Calabresi che ci racconta come è nato l’ottimo numero de La Stampa dedicato all’Africa e come ha aggirato difficoltà, staticità e burocrazia interna al suo giornale.

working-capital-camp

Il buffet è apprezzabile ed ottima occasione per il solito scambio di pareri tra blogger e meno blogger, tra programmatori e meno programmatori.
Come sempre nascono idee interessanti e personalmente mi sento di mettervi in all’erta per qualcosa che potrebbe coinvolge il sottoscritto, il sempre vulcanico Daniele Alberti e l’amico Maurizio (sempre più wordpress maniaco e sempre meno blogger). Videomarta? Può darsi…
Ma è nata anche una buona idea dalla mente vivace di Arsenio, che potrebbe mettere lo zampino nel progetto della Nave di Clo, sempre tramite il sottoscritto.
Poi c’è un’altra cosina interessante ma su questa, per ora, silenzio assoluto.
E mentre Giuliano viaggia sottotraccia per cercare contatti importanti per il suo Blogmagazine, l’apprezzabile buffet è anche occasione per conoscere di persona Federico Fasce (sembra incredibile ma non ci eravamo ancora incontrati), e salutare ulteriori più o meno vecchie conoscenze.

E poi si entra nel cuore del Barcamp e soprattutto dell’atteso Elevator Pitch.
In verità il primo finisce per spezzettarsi un po’ ed essere inglobato nel secondo ma il risultato è apprezzabile.
Si ascolta un pò di tutto ma mi colpiscono un paio di cose.
L’idea di taggare la rete con cose tipo “accessibile ai disabili” mi sembra utile e molto funzionale ma ho l’impressione che manchi il progetto e dovrà rimanere in un cassetto.
Ben più avanti è il software di Fullo capace di inviare messaggi audio via telefono, a se stessi ma anche ad amici e (soprattutto) a clienti. vedremo se sarà piaciuto anche a Telecom.
E geniale è l’idea di Kurai di realizzare un gioco per mobile dove ostacoli e mostri appaiono man mano che ci si muove per la città, anzi per il mondo.

Insomma un sacco di carne al fuoco ed almeno tre idee di progetti che intendo approfondire.
Mi sembra che la giornata non possa dirsi sprecata.

(credits foto: lucasartoni)

9 Comments

  1. Davide Rigon says:

    Ci sono anche io nella foto XD
    Sono l’ultimo ragazzo a sinistra con la camicia azzurra assieme al mio socio con la camicia bianca.

    Abbiamo presentato il progetto Special Night, speriamo sia andato tutto bene 🙂

    Comunque c’erano dei progetti interessanti chissà se qualcuno ha fatto breccia nella mente dei finanziatori…

    Ripubblico la foto su facebook citando la fonte.

    Ciao, un in bocca al lupo a tutti coloro che hanno presentato un progetto e un grazie agli organizzatori.

  2. nicoletta says:

    http://www.facebook.com/pages/HiNii/124512725195?ref=s

    Per chi vuole seguire il Progetto HiNii su facebook

  3. soloparolesparse says:

    @ Davide
    Il tuo socio con la camicia bianca mi ha già contattato nella sua campagna di “ricerca contatti utili” 🙂
    @ Nicoletta
    Invito raccolto.

  4. silvia dini says:

    Sto lavorando al progetto per rendere concreta l’idea di taggare la rete con … e spero che presto uscira’ dal cassetto!!!

  5. soloparolesparse says:

    @ Silvia
    Ne sarei felice. Ripeto, mi sembra davvero un uso utile della rete.

Trackbacks for this post

  1.   Il meglio della settimana 54# | JuliusDesign
  2. » Il meglio della settimana 54#
  3. Working Capital Camp Torino: Rassegna web « Working Capital
  4. Working Capital Camp Torino – The Day After » Francesco Gavello – Blog Marketing Tips, Web & Blogosfera

Leave a Comment

Powered by WordPress | Deadline Theme : An Awesem design by Orman