Quale museo torinese consigliereste ad un turista?

Giorni fa ho proposto questa domanda sul gruppo Facebook dedicato a Torino che aiuto ad amministrare: se doveste consigliare ad un turista straniero un museo torinese, uno solo…

Volevo vedere gli amanti di Torino quale ritengono il museo con maggiore attrattiva della capitale sabauda.
Con maggiore attrattiva per un turista straniero, quindi il museo più affascinante, più sorprendente, quello da non perdere assolutamente.

Le risposte sono state circa un centinaio e naturalmente avevo pochi dubbi su quali sarebbero stati i due musei più gettonati (solo non sapevo quale dei due avrebbe prevalso).
Lo ha fatto (e chi mi conosce sa che ne sono felice) il mio adorato Museo Nazionale del Cinema alla Mole Antonelliana con 35 preferenze.
Il museo realizzato da Francois Confino è senza dubbio quanto di più moderno e grandioso un museo possa offrire, un viaggio totale che permette di immergersi in pieno nel mondo che si sta osservando, senza contare che il materiale esposto è di un valore storico nel settore davvero senza pari.
Così il Museo Egizio (ilsecondoalmondodopoquellodelcairo) si è fermato a 31 “consigli”.
E qui c’è una storia antica per quello che è da sempre il museo torinese più famoso e conosciuto nel mondo.
Paga un po’ (e nei commenti è venuto fuori) il ritardo nell’annunicato riallestimento. Le sale nuove sono coinvolgenti, quelle vecchie sono una mera esposizione di reperti (ma anche qui la qualità dei reperti è talmente elevata…)

Schiacciati dai due colossi, per gli altri musei torinesi rimangono le briciole nelle indicazioni degli iscritti alla pagina.
Stupiscono in negativo le sole 4 preferenze per la Reggia di Venaria, struttura da molti paragonata per grandiosità a Versailles.
Il numero di visistatori in questi primi anni di apertura le dà ragione (impossibile entrare senza lunghe code) ma evidentemente non ha ancora conquistato il cuore dei torinesi, o magari è stata la mia indicazione legata al turista straniero a farla crollare nelle indicazioni.

Mi aspettavo più preferenze anche per Palazzo Madama, scrigno che custodisce tesori notevoli, e per il Museo Nazionale dell’Automobile, che sicuramente paga il momentaneo trasloco in attesa della riapertura negli spazi ancora una volta allestiti da Francois Confino.
E stupisce anche la completa assenza del Museo di Arte Contemporanea al Castello di Rivoli, una delle strutture più importanti a livello europeo che forse paga le polemiche degli ultimi mesi.

Stupiscono invece in postivo le 4 preferenze per il Museo di Pietro Micca (effettivamente molto affascinante col suo viaggio nella Torino sotterranea) e quelle per il MAO (Museo di Arte Orientale ancor giovane ma evidentemente meritevole di segnalazione).

Faccio che sciorinarvi qui di seguito la classifica così potete fare ulteriori considerazioni e/o domande.

Museo Nazionale del Cinema 35
Museo Egizio 31
Reggia di Venaria Reale 4
Museo di Pietro Micca 4
MAO 4
Galleria Sabauda 3
Museo del Risorgimento (Palazzo Carignano) 3
Palazzo Madama 3
Museo Nazionale dell’Automobile 3
Palazzo Reale 2
GAM 2
Museo Lombroso 2
Museo della frutta 2
Borgo medioevale 1
Palazzo Accorsi 1
Museo della Sindone 1
Basilica di Superga 1
Armeria Reale 1
Museo del Grande Torino 1
Porta Palazzo 1 (perchè no?)

One Comment

  1. Christian says:

    Interessante, ne terrò nota per le mie prossime visite a Torino! ^^

Leave a Comment

Powered by WordPress | Deadline Theme : An Awesem design by Orman