Best of my feed #55

Lindau, casa editrice dedita al cinema con la quale ho buoni rapporti (che poi sono anche torinesi) ha deciso di festeggiare i 30 anni dalla scomparsa di Alfred Hitchcock con la riedizione di 9 volumi della sua collezione dedicati al regista. Scovato su Books.blog.

Brutta storia quella raccontata da Alessandro Gilioli. Pare che sia stato impedito l’ingresso ad una ragazza affetta da spina bifida ad una trasmissione di Antonella Clerici. Se i fatti si sono svolti come raccontati è stata una bella schifezza.

Metilparaben è diventato negli anni sempre più insofferente a qualunque cosa riguardi la Chiesa (a torto o ragione lo lascio decidere a voi).
Comunque mi sembra bene che si sappia come vengono divisi i soldi che in questi giorni molti di noi stanno regalando al Vaticano con la firma per l’8 per mille.

Federico Cella ci fa sapere che il mitico Devoto-Oli, vocabolario storico dell’italica memoria, sarà ora disponibile (finalmente) anche in una versione online… ma riservata a chi ha già acquistato quella cartacea.

Chiudo con Cinema Blend per dirvi che Avatar ha venduto 6,7 milioni di copie tra dvd e blu-ray dopo quattro giorni di commercializzazione del prodotto, battendo ovviamente ogni record di partenza precedente.
E ricordate che si tratta di una versione spoglia del film. Presto arriverà una seconda versione con contenuti speciali ed è impensabile che non arrivi anche una versione 3D

Leave a Comment

Powered by WordPress | Deadline Theme : An Awesem design by Orman