La città incantata di Miyazaki all’asta

Premessa.
Capita che un amico si trovi a Tokio e per caso si imbatta nel volumetto che riproduce i fotogrammi del cartone animato La città incantata di Hayao Miyazaki, film che casualmente avevamo visto insieme.
Lo compra.

Quando me lo mostra gli dico che ha fatto un ottimo acquisto perchè è un bel volume e aggiungo che ci sarebbe diversa gente disposta a spendere un po’ di soldi per averlo… qui in Italia.
Davvero? – mi fa.
Certo. Miyazaki è un grande ed ha una bella schiera di fan, ed un volume originale come questo, con i testi in giapponese e rigorosamente da leggere “al contrario” farebbe gola a molti.
Allora – conclude il mio amico – prova a metterlo all’asta e vediamo se riusciamo a tirar su i soldi per una cenetta.

Quindi ecco qui da cosa nasce quest’asta.
Quindici giorni di tempo per sfruttare i commenti a questo post per proporre la propria cifra e rilanciare dopo le offerte degli altri.
A questo scopo vi consiglio di controllare che sia spuntata l’opzione “avvertimi via mail se ci sono altri commenti” (o quella che è la formula che ho scelto e non ricordo più).

Importante ovviamente lasciare una mail valida alla quale sarete contattati per verificare la vostra effettiva esistenza e alla quale riceverete eventuali comunicazioni.

Modalità di pagamento: bonifico bancario o paypal (rigorosamente prima che vi spedisca il libro).

Base d’asta: direi che si parte da 50,00 euro (e mettetevi una mano sulla coscienza perchè la cena in questione coinvolge quattro persone più la figlioletta duenne).
Rilancio minimo: 1,00 euro.

Chiusura dell’asta: giovedì 16 settembre alle ore 00:00 (vale l’ora che compare sul commento).

Avete quindi due settimane piene per scatenarvi nei rialzi.
E qui di seguito potete dare uno sguardo alle pagine del volume… del quale vi darei un sacco di altri dati se non fossero tutti in giapponese.
Posso però dirvi che è composto da 52 pagine compresa la copertina ed è dotato di elegante sovracopertina.
ISBN4-09101558-1

2 Comments

  1. maurizio says:

    considerando il grande successo di questa “asta” io confermo la mia offerta…
    cena per due + prole…

    (in alternativa è possibile che vada a lucca a fine ottobre e se me lo lasciate provo a vendelo in loco)

  2. soloparolesparse says:

    @ maurizio
    devi allargare la cena anche ai proprietari del libro… mica posso incassare per conto terzi!

Leave a Comment

Powered by WordPress | Deadline Theme : An Awesem design by Orman