TFF28 – Triviality – uomo nudo che si masturba

La sezione Onde del Torino Film Festival è quella maggiormente sperimentale.
Così dentro ci si può trovare anche questo Triviality, corto a firma Sterling Ruby.

Il film mostra una stanza spoglia (l’inquadratura è quella fissa che vedete nella foto).
In campo un uomo nudo in piedi che si masturba, Tom Colt.

Il corto dura 9 minuti ed in questo tempo non vediamo altro che il ragazzo intento a masturbarsi senza mai riuscire a raggiungere l’orgasmo.
L’audio è dato da una voce fuoricampo che ripete all’infinito una frase sulla vergogna degli uomini violenti.

Il significato?
Vogliamo vederlo come un non riuscire a raggiungere gli obiettivi?
O magari visto il tipo super macho possiamo pensare che sia lui l’uomo violento e la sua vergogna il non riuscire a venire.

Sperimentazione… appunto.

Leave a Comment

Powered by WordPress | Deadline Theme : An Awesem design by Orman