Best of my feed #90

Interessante iniziativa di Rai2. Si tratta di Social King, programma che prova a far interagire tv e social media. Ve lo segnalo attraverso un post di Kawakumi, anche se si tratta di un post sponsorizzato.

Utile post di Salvatore Aranzulla per gli amanti del cinema. Ci segnala questa volta una serie di siti da cui è possibile scaricare o guardare in streaming film in italiano in maniera perfettamente legale, grazie ad accordi coi distributori o a licenze specifiche.

Tagliaerbe prova a fare il punto sulla salute di Google e ad ipotizzare un nuovo scenario. Lo fa partendo dalla storia passata.

Storia vecchia quella che Facebook abbia difficoltà a discernere pornografia e nudi con valore diverso. Massimo Mantellini ci fa notare che ultimamente è stato cancellato un profilo reo di aver postato un quadro di Gustave Courbet.

Alle classifiche resisto a fatica. Quando poi, come nel caso di Madman, si tratta dei 30 baci lesbici più sensuali della storia del cinema…

I problemi di libertà di satira sembra non siano così lontani dal nostro paese se è vero, come dice Dario Salvelli, che il blog di Savona e Ponente è stato sequestrato dalla Polizia Postale. Facciamo attenzione… molta attenzione!

In periodo di Burlesque, e per chi si fosse dimenticato il vero volto di Cher, è utile dare uno sguardo alla galleria di dr. Apocalypse.

Riflessione importante e condivisibile di Luca de Biase. Ricordate l’annuncio di giovedì sulle sei settimane di vita rimaste a Steve Jobs? Ecco… questo è il giornale che ha pubblicato la notizia poi rilanciata a palla da giornali e telegiornali italiani (ma non da quelli americani, guarda un po’). per inciso, gli stessi giornali e telegiornali italiani che non ritennero il caso di rilanciare questa intervista di Francesco Piccinini con Juliane Assange.

Curiosità sollevata da Disinformatico. vediamo un po’ chi riesce a capire come diavolo hanno fatto a realizzare questo video.

In chiusura due post che riguardano il processo a Silvio Berlusconi per concussione e prostituzione minorile. Due post di tenore tecnico che servono a capirci qualcosa in più.
Laura Renna spiega su Giornalettismo che cos’è il giudizio immediato.
Alessandro Gilioli pubblica invece il decreto con cui il GIP di Milano ha rinviato a giudizio il premier.
Almeno sappiamo di cosa stiamo parlando.

Leave a Comment

Powered by WordPress | Deadline Theme : An Awesem design by Orman