Best of my feed #98

La foto di This not porn di questa settimana è per me (direi quasi inevitabilmente viste le mie passioni) quella che ritrae Nick Castle sul set di Halloween con tanto di maschera da Michael Myers in una posa alquanto curiosa.

Inception 2 si farà e pare proprio che la Warner distribuirà il primo trailer del film su Facebook. Lo scopro grazie a Davide Leoni.

Continua lo sviluppo del digitale per girare film.
Pare infatti che Peter Jackson stia girando Lo hobbit a 48 fotogrammi al secondo adducendo spiegazioni interessanti (via Marco Triolo), mentre addirittura Douglas Trumbull (effetti speciali di 2001: odissea nello spazio, per intenderci) ha in produzione un film che intende far girare a 60 frame al secondo (via Badtaste).

Rimaniamo nel mondo de Lo hobbit perchè Peter Jackson ha diffuso uno straordinario video girato sul set. Via Firstshowing.

E visto che è stata la settimana di Scream 4 (qui la mia recensione) vi segnalo anche un simpatico post di BuzzFeed con le 19 cose che probabilmente non sapete di Scream.

Tempo di centocinquantenario dell’unità d’Italia. Sara ci segnala che il Salone Internazionale del Libro (fra un po’ cominceremo a parlarne) ha scelto 15 autori per rappresentare questo secolo e mezzo. Ovviamente si può contestare la difficile scelta.

Hanno suscitato un bel po’ di rumore le considerazioni di Luca Conti sul ruolo odierno dei blog. Considerazioni che partono dalla sua esperienza su Pandemia.

In settimana si sono festeggiati i 50 anni dal primo viaggio spaziale intorno alla terra. Toccò a Yuri Gagarin ed io vorrei ricordarlo riprendendo il post di Keplero.

E rimanendo nello spazio Kromeboy ha fatto un bel riassunto della mitica corsa tra Stati Uniti e Russia alla conquista dell’Universo che occupò diversi decenni del secolo scorso.

Da tempo mi lamento delle pubblicità troppo invasive sui siti dei quotidiani italiani. Massimo Mantellini con un titolo ha riassunto perfettamente la questione.

Semplice ma geniale immagine sul blog di Enrico Sola per raccontare i due giochi più amati negli anni ’80.

Geniale post ripreso da Roberto Russo. L’elenco di venti libri scritti sotto l’effetto di sostanze stupefacenti… e quali.

Interessante infografica di LSDI sulla diffusione dei social network nel mondo che può aiutare a capireci qualcosa.

Chiudo con quello che è l’ultimo post di Vittorio Arrigoni. La data è il 13 aprile, il 14 Vittorio è stato rapito e ucciso. Ora chi ci racconterà quello che succede tutti i giorni a Gaza?

Leave a Comment

Powered by WordPress | Deadline Theme : An Awesem design by Orman