Viral point: parte il virale di Lanterna verde

Mettetevi comodi e preparatevi al peggio perchè quando parte il virale di un film legato in qualche modo ad un personaggio dei fumetti c’è da aspettarsi di tutto.

Ed infatti il virale di Lanterna verde parte in pompa magna con il lancio di (almeno) tre siti e nel mese che manca all’uscita del film è lecito attendersi evoluzioni pirotecniche.

La partenza è sull’ultimo numero cartaceo del fumetto, dove in ultima pagina troviamo quella che sembra una pubblicità.
Newton and Districtaiuta noi e la ricerca ed un indirizzo internet: NewtonAstronomers.com.

Il sito sembra essere un blog di una comunity di astronomi amatoriali.
Dentro una serie di post, scambi di informazioni, di idee e poi un po’ di polemiche perchè nessuno li ascolta.

L’unica a dargli retta pare essere la dott.ssa Amanda Waller, che ha anche un suo blog personale.
Ora sappiate (e qui scatta l’evidenza che di virale si tratta) che la dott.ssa Waller è uno dei personaggi del film e a questo aggiungete che l’ultimo post del blog (il primo blog, non il secondo) mostra un form da compilare per inviare un messaggio alla scienziata (scusa buona per registrarsi e prendere parte al virale  – cosa che ovviamente ho prontamente fatto).

E poi abbiamo un terzo sito, che compare solo come pubblicità all’interno del primo: GreenLanternBootCamp.
Si tratta di un gioco online e presumo non riserverà ulteriori sorprese ma appena ho un minuto provo ad entrare e vediamo cosa ne viene fuori.

Molto probabile invece che sorprese si nascondano tra i due blog che vi ho segnalato e se avete voglia di iniziare a spulciarli fatemi poi sapere cosa riuscite a scovare.

Update

Come detto sopra ho inviato un messaggio tramite l’apposito modulo alla dott.ssa Waller.
Il messaggio che ho inviato è quello suggerito nel blog, quindi il seguente

Dear Dr Waller,

I’d like to support the Newton Astronomers Guild’s application for a closer look at the Cygnus anomaly. My observations support their assertion that completely new artifacts have appeared in this sector of space and this needs to be investigated.

La risposta di Amanda Waller non si è fatta attendere e suggerisce che davvero qualcosa di anomalo possa esserci lassù nello spazio.

Evidence is a wonderful thing, and I’m pleased to hear there might actually be some for this so-called anomaly. Four kids with a telescope is one thing. Five kids with two telescopes is still not an emergency redirect of a multi-million dollar telescope, but it becomes more interesting.

If you’re serious about this and have other friends with telescopes, you know what to do.
AW

Che ne dite?

Update 12/05

Sorpresa!
Si scopre che le risposte arrivate a chi ha inviato la mail sono diverse.
Un lettore di MovieViral hanno ricevuto questa risposta

I’ll say to you what I’m saying to everyone – if you have access to a telescope, make some observations of this so-called Cygnus anomaly and tell me what you see. If you don’t, ask some friends who do. Evidence is golden, and going from a single observation to pointing the Spitzer Space telescope at something is a big risk to take. I need to know more about what’s up there.

AW– From the desk of Dr Amanda WallerBelle Reve

A questo punto direi che se avete voglia di scrivere anche voi vediamo di raccogliere le varie risposte.

Update 14/05

Nuove risposte a nuovi utenti

As far as the Cygnus Anomaly is concerned, I have to tell you what I am telling many people. There is not current evidence enough to warrant the emergency redirecting of a multi-million dollar telescope.Perhaps if interest persists and new reports come in like yours, that situation may change. Keep reading the blog for more, AW

Leave a Comment

Powered by WordPress | Deadline Theme : An Awesem design by Orman