Critica alla Critica: Fuga da New York (1982)

Nel nuovo appuntamento con Evit e la sua Critica alla Critica, giusto un veloce flash a proposito di un commento di Segnalazioni Cinematografiche su Fuga da New York di John Carpenter.

“John Carpenter propone un paradosso da futurologo catastrofista in questo suo ultimo film che rappresenta un grosso passo avanti rispetto agli altri suoi film. (Halloween, Fog ecc..) (si, Dio ci scampi dagli horror). Tra i numerosi registi americani dell’horror è forse il più dotato anche perchè è bravo a dirigere gli attori, nel modellarne la psicologia e soprattutto nel costruire compatte atmosfere livide e cupe, tutt’altro che inattendibili.”
(Segnalazioni cinematografiche, vol. 82, 1982)

WOW un complimento da Segnalazioni Cinematografiche? Ci avranno visto qualche morale cattolica in questo film. Ah già! La rovinosa caduta della capitale del capitalismo!

 

 

 

8 Comments

  1. soloparolesparse says:

    A proposito… ti sei mai chiesto, caro Evit, perchè Snake è diventato Jena nella versione italiana?

  2. Thobia says:

    Si decise di optare per Jena, perché in fase di doppiaggio Serpente suonava male e soprattutto era una parola troppo lunga da sovrapporre a Snake!

  3. soloparolesparse says:

    @Thobia …si, immagino sia andata così… ma perchè non lasciare Snake in inglese?

  4. Thobia says:

    @soloparolesparse: perché siamo in Italia, ecco perché… Un paese in cui siamo tutti abituati a vederci i film doppiati anziché in lingua originale! Abitudine che spesso, anzi quasi sempre, genera scempiaggini!!! 😉

  5. Evit says:

    Leggi questi miei post a riguardo
    http://doppiaggiitalioti.splinder.com/post/24460470/quei-nomi-italioti
    http://doppiaggiitalioti.splinder.com/post/24203727/chiamami-serpente

    In teoria avrebbero potuto chiamarlo Serpe, che è lungo praticamente quanto Snake e inizia con la stessa lettera ma credo che alla fine abbiano optato per un nuovo nome che comunque desse un attributo recondito al personaggio (quello della carogna).

  6. soloparolesparse says:

    Anche Serpe non è che mi paia proprio un complimento 😉

  7. Evit says:

    haha no certo, secondo me Serpe avrebbe anche funzionato. Comunque ormai le mie orecchie sono abituate a Jena Plissken, nome ormai leggenda in Italiano. E’ dura provare a chiamarlo Serpe Plissken. A questo personaggio sono affezionato sia in italiano che in inglese.

Trackbacks for this post

  1. Critica alla critica – 7° episodio online « Doppiaggi italioti

Leave a Comment

Powered by WordPress | Deadline Theme : An Awesem design by Orman