Viral point: Ci sarà Robin in Il Cavaliere Oscuro – il ritorno? [updated]

Sicuramente non vi sarà sfuggito l’attesissimo trailer de Il cavaliere oscuro – il ritorno, può darsi però che vi sia sfuggito un particolare.

Se guardate in uno dei primi fotogrammi del film vedrete la classica immagine dei supporter nello stadio di Football con dei cartelli in mano.
I cartelli formano un pezzo della parola ROGUES (la squadra è quella dei Gotham City Rogues) e non ci sarebbe niente di strano se questo non fosse un film da cui ci aspettiamo nuovi spicchi di viral marketing ad ogni angolo.
Così forse è il caso di notare che la R del primo cartello è proprio identica spiccicata alla R del titolo del fumetto dedicato a Robin, lo storico partner di Batman.

Che vorrà dire?
Che probabilmente nel film ci sarà anche Robin, immagino.

Oh, probabile poi che in questo trailer (ve lo ripropongo qui sotto) ci siano altre cosine nascoste e non mi stupirei che presto qualcuno scovi una frase, una scritta, un’immagine capace di aprire panorami nuovi nel virale.

Update.

Mi fa notare Sergio nei commenti che c’è un altro indizio che suggerisce la possibile presenza di Robin nel film.
Nella sequenza in cui il campo di football collassa c’è un giocatore che fugge palla in mano, si ferma proprio sul bordo del cratere e si gira verso il disastro.
Sulla maglietta il nome che compare è Ward.

Burt Ward è il nome dell’attore che negli anni ’60 interpretava Robin nella famosa serie tv su Batman.
Ma attenzione! Perchè l’attore del trailer è in realtà un giocatore reale, si chiama Hines Ward e gioca con i Pittsburgh Steeler.
Non è certo un giocatore di prima fascia e mi sembra che l’intuizione di Sergio spieghi alla perfezione perchè è stato scelto lui per interpretare quella sequenza… sequenza che a questo punto dubito sia presente anche nel film.

2 Comments

  1. Sergio says:

    Indizio numero due della possibile presenza di Robin: il giocatore di Football che appare nel trailer ha scritto sulla maglietta il cognome Ward, come Burt Ward il Robin della serie TV degli anni 60.

  2. Grazie Sergio, post aggiornato!

Leave a Comment

Powered by WordPress | Deadline Theme : An Awesem design by Orman