Smetto quando voglio e il suo marketing virale all’americana

Come sapete ultimamente ho sempre meno tempo per occuparmi di viral marketing cinematografico, aspetto del mondo del cinema (e non solo) che mi affascina in modo particolare.

Non posso però esimermi (no, proprio non posso) dal segnalarvi (ma l’avrete vista ovunque) e dal fare i complimenti alla campagna virale di Smetto quando voglio ed in particolare a due aspetti della stessa.

smetto-quando-voglio
Geniale, divertente e ironico e assolutamente centrata l’immagine che vedete qui sopra. Si sfrutta la fortunatissima campagna di Nymphomaniac con gli orgasmi dei protagonisti e si gioca con il film italiano. Ecco infatti i protagonisti di Smetto quando voglio che reagiscono agli incassi inattesi del primo weekend con un orgasmo che non ha nulla da invidiare (si fa per dire) a quello dei protagonisti del film di Von Trier.

Occhio perchè l’immagine è apparsa dopo l’ufficializzazione degli incassi, difficile che fosse stata ipotizzata in precedenza. Un colpo di genio, quindi, che ha centrato in pieno l’obiettivo.

Seconda parte della faccenda… e questa potrebbe invece esservi sfuggita.

Visto?
Realizzato come se fosse uno dei mille video di rapine che girano per la rete pescato dalle telecamere di videosorveglianza dei negozi ed è invece se fate attenzione noterete che è una scena del film.

In piedi… applausi!

P.s.

Oh… se ancora non avete visto Smetto quando voglio, potete trovarlo direttamente qui sotto in versione integrale (solo dovete essere di occhio molto veloce)

Leave a Comment

Powered by WordPress | Deadline Theme : An Awesem design by Orman