Un martedì di pioggia di Lionello Capra Quarelli

Torna il commissario De Nicola nella (non) sua Torino. Il commissario nato dalla penna di Lionello Capra Quarelli è già protagonista di una serie di romanzi e racconti in questo Un martedì di pioggia, Golem edizioni, si trova al centro di tre brevi ed immediati nuovi racconti.


Sono storie classiche, semplici, con la tipica struttura del giallo. Omicidio, arrivo del commissario, inchiesta con interrogatori, indizi a disposizione, nuovo interrogatorio dei sospettati e colpo di genio del commissario che risolve l’inghippo.

Capra Quarelli si diverte perfino a stilare per punti gli indizi, come in alcuni dei classici del genere.

In campo, insieme al commissario, abbiamo un terzetto di donne: la Pm Risso, con la quale c’è un’intesa che va oltre il rapporto lavorativo, la sua fidanzata Maria, la procace vice Cioni. E ancora gli ispettori, gli agenti, il medico legale… una squadra che con metodo e precisione affronta i casi. Sullo sfondo, Torino.

I quattro casi riguardano un impresario ucciso a botte e trovato nella sua auto, una cantante soul uccisa sul palco nel bel mezzo di un concerto, una ricca vedova e un imprenditore ucciso con un colpo di balestra alla nuca.

Immediati, semplici, tradizionali, consequenziali, i quattro racconti si lasciano leggere con leggerezza e velocità.

L’intervista con Lionello Capra Quarelli.

Leave a Comment

Powered by WordPress | Deadline Theme : An Awesem design by Orman