Per questo mi chiamo Giovanni. Da un padre a un figlio il racconto della vita di Giovanni Falcone – di Luigi Garlando

Si chiama “Per questo mi chiamo Giovanni. Da un padre a un figlio il racconto della vita di Giovanni Falcone” il libro scritto dallo scrittore e giornalista Luigi Garlando. Un autore capace di parlare ai giovani con un linguaggio molto semplice ma diretto. Quando si compra un libro di questo autore non è più una scommessa come quelle che si fanno su Voglia di Vincere casinò online, ma una vera e propria certezza. Il romanzo è ambientato in Sicilia, precisamente a Palermo, la città in cui visse proprio Giovanni Falcone e i protagonisti sono padre e figlio.


Luigi Garlando è un famoso scrittore italiano soprattutto in ambito sportivo, ma questa volta ha riuscito a raccontare con parole coinvolgenti una delle storie probabilmente tra le più struggenti in Italia.
La storia tratta di Giovanni, un bambino nato a Palermo che non sa perché è stato chiamato in quel modo dai propri genitori. Il giorno del decimo compleanno, il padre decide di fare un regalo diverso al proprio figlio, non un giocattolo, un libro, ma una giornata particolare da trascorrere insieme. Il padre gli racconta la storia di Giovanni Falcone. Tappa per tappa quindi i due percorrono le strade di Palermo e la storia di Giovanni Falcone, che si intreccia ancora oggi nel presente, in una città che ancora lotta per cambiare, per abbandonare quel passato negativo che non bisogna dimenticare.

Giovanni scopre che il padre non solo parla del passato ma anche di cose pratiche presenti. La mafia esiste anche oggi, anche un atteggiamento a scuola può essere mafioso come ad esempio una prepotenza di un compagno di classe. Questi atteggiamenti si devono contrastare fin dal loro insorgere, non bisogna aspettare che passi tempo e si diventi grandi. Se non si iniziano a combattere le ingiustizie fin da piccoli difficilmente sarà possibile farlo da grandi. A volte fare delle scelte e subire delle conseguenze è difficile tuttavia è quello che davvero permette di crescere e migliorare.

Questo è un libro che può essere letto da ragazzi di qualsiasi età. L’autore riesce davvero a spiegare concetti anche molto complessi con parole semplici. Molti professori di scuola hanno deciso di far leggere questo libro ai loro studenti per far vedere con occhi diversi la realtà in cui vivono.
Le parole di Garlando sono di condanna verso la mafia e tutto ciò che è collegato ad essa. L’autore pagina per pagina ricorda la figura di Giovanni Falcone, esaltandone le sue gesta durante la sua vita. Nel figlio passo per passo cresce sempre di più l’orgoglio di chiamarsi Giovanni, come il suo nuovo idolo.

Leave a Comment

Powered by WordPress | Deadline Theme : An Awesem design by Orman