Natale a Torino. Racconti in piazza

Torna l’appuntamento ormai tadizionale (è il nono anno) con la raccolta di racconti di Natale di Torino della Neos Edizioni. Quest’anno la raccolta, curata da Teodora Trevisan si chiama Natale a Torino, racconti in piazza ed è naturalmente dedicata alle piazze torinesi.


Come ogni anno quindi si declina il racconto ad un tema specifico e per il 2020 la scelta delle piazze di Torino lascia spazio ovviamente ad un panorama variegato ed affascinante. Ci sono le piazze auliche e spettcolari, da piazza Carignano a piazza San Carlo a piazza Castello, ma anche quelle meno conosciute, ma che tnte storie hanno da raccontare, da Piazza Peyron a piazza Galimberti a piazza Barcellona.

E poi naturalmente ci sono le storie, che vanno dai piccoli gialli alle ricostruzioni di momenti storici. Il viaggio in cui gli autori ci guidano ci porta avanti e indietro nel tempo, da una Torino che non c’è più a quella degli ultimi decenni, fino a quella odierna. Incontriamo vaghi fantasmi, bambini mendicanti al tempo della peste, grandi signori e piccoli bulli di quartiere. Davvero un bel percorso, che salta di piazza in piazza, laddove la piazza è essa stessa un simbolo ben raccontato da Caterina Schiavon nell’introduzione alla raccolta.

I racconti sono di: Rinaldo Ambrosia, Chantal Balbo, Remigio Bertolino, Giovanni Casalegno, Luigi Colasuonno, Ottavio Davini, Paolo Fiore, Federico Jahier, Consolata Lanza, Riccardo Marchina, Giuseppe Milano, Elsa Panini, Nella Re Rebaudengo, Laura Remondino, Emanuela Riganti, Franca Rizzi Martini, Gabriella Serravalle, Teodora Trevisan.

Nota a margine: molto interessanti anche le schede curate da Miranda Fontana, che raccontano con pochi tratti storia, monumenti e leggende legate alla piazze di Torino protagoniste. Se volete approfondire qui c’è la mia intervista con Teodora Trevisan, curatrice della raccolta.

Leave a Comment

Powered by WordPress | Deadline Theme : An Awesem design by Orman